Calendario ERLUX 2019: una finestra sui progetti di sviluppo del territorio

gennaio 18, 2019


calendario risparmio energetico

E’ oramai una tradizione consolidata che ERLUX pubblichi, in prossimità delle festività natalizie, il calendario dell’anno successivo ed è una tradizione consolidata anche il fatto che questo strumento, oltre ad assolvere alla sua funzione naturale, rappresenti un biglietto da visita importante dell’azienda, per il progetto creativo e/o culturale che vi sta dietro.

“Quel che connota il progetto calendario 2019 – spiega Francesco Colombo, responsabile comunicazione dell’azienda – è essenzialmente la benefica ricaduta sulla comunità di diversi lavori realizzati nell’anno appena trascorso. Si tratta di attività che spaziano dall’ambito sociale a quello culturale, dalla sicurezza stradale alla promozione sportiva; tutti esempi tramite i quali è evidente che la professionalità che mettiamo in campo ogni giorno nel nostro lavoro può produrre benefici all’intero territorio in cui viviamo. Non vorrei essere frainteso: non mi riferisco a progetti solidali, ma a commesse in piena regola, frutto di aggiudicazione di bandi o di affidamenti diretti, la cui realizzazione contiene valori e servizi che già ora sono a beneficio di tutti. Abbiamo selezionato volutamente opere che riguardano il nostro territorio, fra le tante portate a termine anche a livello nazionale, per rimarcare quanto per noi sia vitale dare il nostro contributo professionale per lo sviluppo della comunità in cui viviamo”.

Nel dettaglio il calendario ERLUX 2019 illustra i seguenti interventi: l’illuminazione di valorizzazione di palazzi e chiese nel centro storico di Forlì, il sostegno tramite sponsorizzazioni alle maggiori espressioni dello sport locale, la realizzazione di pensiline fotovoltaiche (con colonnine di ricarica per mobilità elettrica) presso l’IRST di Meldola, l’illuminazione a led di rotonde (che assicura alti livelli di sicurezza stradale), il suggestivo progetto di illuminazione del lungomare di Milano Marittima, il progetto educativo di un tavolo fotovoltaico (in collaborazione con alcuni studenti del Liceo Classico di Forlì), il progetto di ristrutturazione del Mercato Coperto, l’illuminazione di strutture sportive a servizio delle giovani generazioni (campo di atletica Carlo Gotti e antistadio di Forlì) e l’illuminazione della Torre civica in occasione delle festività natalizie.