F-Gas, una nuova certificazione ERLUX per salvaguardare l’ambiente

September 28, 2018


Il DPR 43/2012, recependo i contenuti del Regolamento Europeo 842/2006, prevede che le imprese che si occupano di installazione, manutenzione o riparazione di impianti contenenti gas a effetto serra, devono essere in possesso di una specifica certificazione (Certificazione FGAS): si tratta di una disciplina che tende ad armonizzare le modalità di intervento e le competenze degli operatori per contenere le emissioni di gas serra e quindi tutelare l’ambiente.

Questa tipologia di certificazione ha durata quinquennale ed è obbligatoria per tutte le aziende che operano con i gas fluorurati a effetto serra, ai sensi dei Regolamenti Europei 303/2008 e 304/2008. I requisiti per ottenere tale riconoscimento riguardano l’impiego di personale certificato in numero adeguato per gestire il volume d’attività oggetto di certificazione (almeno 1 operatore per ogni 200.000 euro di fatturato) e la dimostrazionedi operare in conformità a quanto previsto nel “Piano della Qualità”, documento aziendale che definisce informazioni procedurali e organizzative per svolgere le attività oggetto di certificazione.

Ogni azienda che consegue la Certificazione FGAS accede al Registro Telematico Nazionale dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la cui gestione è affidata alle Camere di Commercio dove ha sede l’impresa certificata.

Anche ERLUX, in data 6 agosto 2018 ha conseguito tale certificazione con il supporto di Apave Certification Italia con l’iscrizione al già citato Registro in merito all’installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore, contenti gas fluorurati ad effetto serra.

“Si tratta – commenta Emanuele Rinieri, presidente di ERLUX – di un passaggio indispensabile per la nostra azienda – che fra l’altro si aggiunge alle altre certificazioni in nostro possesso – che testimonia i nuovi orientamenti della nostra azienda, che negli ultimi anni ha affiancato all’impiantistica elettrica anche le attività connesse con la termoidraulica e la climatizzazione. Valori aggiunti del nostro lavoro sono la professionalità degli addetti e l’assoluta conformità rispetto alle leggi in vigore: in questo caso, poi, la certificazione interviene in un ambito di nostra grande sensibilità, ovvero la tutela dell’ambiente e la riduzione di gas inquinanti”.

Attestato di certificazione