Fotovoltaico ad alta efficienza installato presso l’azienda F.lli Biondini di Forlì

February 1, 2019


F.lli Biondini snc è un’azienda forlivese, gestita dai fratelli Thomas e Peter, specializzata in attività di carrozzeria e auto-verniciatura, che si trova in via Nicola Sacco 29, all’interno dell’area artigianale di Pieveacquedotto.

Recentemente ERLUX è stata incaricata di realizzare l’impianto fotovoltaico sul capannone industriale dove ha sede l’impresa; non si è trattato, però, di una semplice posa, ma anche di un’attività di predisposizione del piano di copertura.

“In effetti – spiega Luigino Pasquale, tecnico ERLUX che ha coordinato i lavori – in primo luogo abbiamo rimosso e smaltito la vecchia copertura in eternit (di cui sono oramai ampiamente conosciuti i possibili danni alla salute, causati dalla polvere di amianto in caso di usura) e successivamente abbiamo installato una nuova copertura posando pannelli grecati in acciaio verniciato. Solo dopo questa operazione abbiamo predisposto l’impianto fotovoltaico (potenza complessiva di 20 Kwatt), composto da pannelli monocristalini da 300 watt cadauno (marca Benq), opportunamente collegati ad un inverter Solar Edge, approntando tutte le ottimizzazioni necessarie per la piena efficienza produttiva, tenendo in massima considerazione anche il rispetto della normativa antincendio”.

L’impianto fotovoltaico installato presso Biondini è in configurazione autoconsumo. Da una stima effettuata si prevede che l’azienda utilizzi circa il 50% dell’energia autoprodotta: ciò significa, che l’intero investimento, compreso il rifacimento della copertura, fra risparmio effettivo e vendita dell’energia in eccesso, possa rientrare in appena 4 anni.

“Oltre al fotovoltaico – conclude Luigino Pasquale – sempre nell’ottica di elevare i livelli di efficienza energetica, abbiamo sostituito anche tutti i corpi illuminanti obsoleti, con altrettanti al led: completa l’intervento anche la sostituzione delle luci dei forni per la verniciatura con barre a led resistenti al calore. Hanno collaborato al mio fianco, il capocantiere Leesco Catalin e, per la parte inerente il relamping led, il nostro responsabile acquisti Antonio Facchino”.