Jump Erlux Festival 2018: nuova linfa al centro storico di Forlì

June 27, 2018


E.R.Lux conferma anche per il 2018 la partnership con Jump Cafè, uno dei locali di maggior tendenza per il pubblico giovane nella città di Forlì, nell’organizzazione della rassegna musicale Jump Erlux Festival 2018, evento promosso dall’effervescente creatività di Luca Gardella e dei suoi collaboratori, titolari del pub ristorante di piazza Morgagni.

In occasione dei Mercoledì del Cuore, evento promosso dal Comune di Forlì per animare il centro storico, Piazza Morgagni, come è già avvenuto nel 2016 e nel 2017, si trasforma in un suggestivo locale all’aperto dove gli amici del Jump offriranno bevande, proposte gastronomiche ed enologiche in una location suggestiva dominata dall’imponente statua del famoso patologo forlivese, vissuto a cavallo fra ‘600 e ‘700.

La rassegna è stata avviata lo scorso 6 giugno e si protrarrà fino al 25 luglio: ogni mercoledì sera coloro che saranno in piazzetta avranno la possibilità di ascoltare buona musica proposta da interessanti band giovanili: questa sera (27 giugno) è prevista l’esibizione di Mobius, seguirà Vince Vallicelli – La Fevra (4 luglio), Mara (11 luglio), Isak Suzzi (18 luglio) e Moro & The Silent Revolution (25 luglio).

ERLUX è presente ogni mercoledì alla rassegna con un proprio stand promozionale, nel quale vengono presentati progetti e servizi dell’azienda con particolare riferimento a tre specifiche proposte commerciali in promozione, finanziabili anche a tasso zero: si tratta di climatizzatori a pompa di calore, impianti di videosorveglianza e impianti di allarme. Soluzioni di qualità che puntano al benessere delle persone e alla loro sicurezza in ambito domestico.

“Noi di Erlux – afferma l’amministratore Emanuele Rinieri – siamo orgogliosi di essere partner e co-organizzatori del Jump Erlux Festival 2018, in quanto l’evento rappresenta un’importante occasione di svago per le giovani generazioni oltre che un’indubbia opportunità per la nostra visibilità: nello stesso tempo, però, contribuisce ad animare il centro storico forlivese, che, seppur bellissimo, non sempre è interessato momenti di valorizzazione come merita”.