Nuovo lungomare Milano Marittima, un salotto all’aria aperta

July 19, 2018


Domani 20 luglio alle ore 18,00 sarà inaugurato il nuovo lungomare di Milano Marittima, un tratto di circa 1 chilometro che va dal “canalino” fino all’altezza dell’Hotel Palace: si è trattato di una riqualificazione urbana di grande pregio che ha visto nascere una pista ciclabile e pedonale con annesse aree verdi, spazi di socializzazione con panchine e parcheggi per biciclette. Per il tradizionale taglio del nastro sarà presente il presidente della Regione Stefano Bonaccini, l’assessore al Turismo regionale Andrea Corsini e, ovviamente, il sindaco di Cervia Luca Coffari.

Le opere di restyling sono state curate, su gara pubblica dell’amministrazione comunale cervese, da una ATI composta dalle Imprese Edili Coromano (Fratta Terme) e Pesaresi (Rimini), che hanno subappaltato tutte le componenti relative all’illuminazione ad ERLUX.

“Si è trattato di un progetto di grande impatto estetico, che contribuirà al consolidamento dell’eleganza e dell’esclusività di Milano Marittima – commenta Andrea Zanetti, responsabile del cantiere per ERLUX – sul quale il nostro intervento ha riguardato quattro ambiti ben specifici: l’illuminazione della pista ciclabile, sulla quale abbiamo installato 33 pali con corpi illuminanti al led, le aree di arredo verde e urbano sulle quali ne abbiamo posizionati altri 27, l’illuminazione delle panchine, che sono state dotate di strip led (ne abbiamo stesi complessivamente 125 metri lineari). Discorso a parte merita un’altra azione, implementata come miglioria di gara, ovvero l’installazione di 7 pali per il controllo della ZTL posizionati nelle vie limitrofe al lungomare (via Baracca, via Toti, viale Cadorna, viale Corsica, viale Zara, viale Forlì e vile Spalato): ogni installazione ha compreso, oltre al palo di sostegno, una videocamera, un monitor digitale di segnalazione, la stesura di 3 km di fibra ottica, oltre alla fornitura del software di gestione delle telecamere e della trasmissione dei dati da remoto alla centrale operativa del Comune di Cervia”.

L’intero progetto, per quanto concerne ERLUX, ha interessato, oltre al responsabile Andrea Zanetti, il capocantiere Marco Fabbri e 4 addetti: le opere sono state avviate nel mese di aprile e terminate a fine maggio (illuminazione pista ciclabile, aree verdi e panchine) e il 20 giugno (postazioni ZTL).