Pescherie al Mercato Coperto di Forlì: nuova linfa all’area di Piazza delle Erbe

August 6, 2018


L’area di Piazza delle Erbe di Forlì è oggetto da diversi anni di progetti di recupero per farla divenire una sorta di salotto del buon cibo e dei prodotti del territorio: ne sono testimonianza i locali di recente apertura che si affacciano sulla piazza stessa e anche i lavori di ammodernamento del Mercato Coperto, storico spazio del commercio alimentare (ortofrutta, pesce, gastronomia, salumi, formaggi e generi vari ecc…) negli ultimi anni decisamente in stato di degrado.

Il progetto specifico di rilancio di quest’area storica forlivese ha visto coinvolta anche ERLUX che, in ATI con un’impresa edile del territorio, ha partecipato alla gara emessa dall’amministrazione comunale di Forlì, aggiudicandosi le opere relative agli impianti elettrici e speciali.

“In particolare – spiega Ricardo Raczeck, responsabile del progetto per ERLUX – abbiamo curato il restauro di locali dove sono state dislocate tre pescherie e un punto vendita di gastronomia: in questi spazi abbiamo realizzato l’impiantistica elettrica, l’illuminazione al led, l’impianto antifurto e la videosorveglianza. Tutte le opere, iniziate a gennaio 2018, sono state consegnate a fine giugno e dall’inizio di agosto le tre pescherie in questione (Sapori di Mare, Pescheria Cavour e Acquolina) sono già operative nei nuovi e funzionali spazi”.

L’impegno di ERLUX all’interno del Mercato Coperto non si ferma qui: infatti nei giorni scorsi è stata avviata una seconda fase di lavori, che prevede la sistemazione dei locali un tempo occupati dalle pescherie a vantaggio di negozi che commercializzano ortofrutta; anche in questo caso, in cui termine lavori è previsto entro l’anno, verranno realizzati impianti elettrici, illuminazione e impianti speciali.

Di rilievo il fatto che questo progetto, a cui ERUX è fiera di aver collaborato, presenta anche i caratteri dell’innovazione, in quanto una delle pescherie oggetto del restauro non si limiterà alla vendita di pesce, ma anche alla somministrazione di prodotto da consumare in logo nell’ottica del finger food, un aspetto che potrà essere di stimolo per futuri commercianti che avvieranno le loro attività nella medesima area, al fine di procedere su questa strada e di favorire un processo di valorizzazione delle produzioni locali in uno spazio che può diventare realmente un vivace polmone del centro storico della città.

A proposito della riapertura delle tre pescherie nei nuovi locali, è stato annunciato da parte dell’amministrazione comunale che nel mese di settembre verrà organizzato un evento di inaugurazione, a cui ERLUX non mancherà di assicurare la propria presenza.