Condizionamento


Gli apparecchi di un impianto di condizionamento si distinguono in condizionatori, deumidificatori, purificatori dell’aria e climatizzatori. Questi ultimi, decisamente i più diffusi, filtrano l’aria e consentono il riciclo e la purificazione. Al loro interno sono presenti dei filtri che trattengono odori e particelle sospese: in alcuni casi possono fungere anche da pompa di calore, riscaldando l’ambiente durante i mesi invernali. La funzione dei condizionatori, invece, si limita al raffreddamento dell’aria.

I deumidificatori assorbono esclusivamente l’umidità dell’aria. Sono particolarmente utili in quanto facilitano il processo di asciugatura del bucato, mentre i purificatori dell’aria si limitano ad eliminare i pollini, la polvere, lo smog ed altre particelle microscopiche nocive per la respirazione: nè deumidificatori, né purificatori svolgono funzione refrigerante.

I climatizzatori permettono di regolare il livello della temperatura e dell’umidità dell’aria: sono composti nel maggior numero dei casi da uno split (o da un vetilconvettore) che ha lo scopo di aspirare l’aria dagli ambienti, per poi provvedere a deumidificarla e raffreddarla. Questi impianti di condizionamento hanno un motore esterno per lo scarico dell’aria calda. I due apparecchi si collegano tra loro per mezzo di una tubazione nella quale scorre il fluido refrigerante.

ERLUX elabora progetti di climatizzazione e riscaldamento personalizzati secondo le specifiche esigenze della clientela, con il valore aggiunto di una gestione che può avvenire anche tramite un sistema domotico per il controllo tramite pannelli touch screen interni o da remoto tramite device di ultima generazione

 

CASI DI SUCCESSO: Impianti meccanici